Palazzo Baccin, primo piano.

Elysie, rassegna di arti visive.

A cura di Eleonora Ambrosini, Anna Lazzari, Ilaria Zampieri
Il contemporaneo chiede al singolo e alle comunità di ricercare modalità di percezione alternative, di esercitare pratiche e immaginari volti alla ri-educazione del sentire. E’ l’ispirazione di elysie che invita a un’intima connessione con il mondo vegetale e animale per sviluppare nuovi modelli percettivi e contattare la nostra più autentica condizione umana.
Venerdì 10 settembre Palazzo Baccin
• h.15.00 apertura MOSTRA
In mostra le opere di Valentina Furian e Giovanna Repetto, nate dalle suggestioni del luogo e che riflettono sulla percezione e il legame tra umano e non-umano.
All’interno del palazzo saranno presenti anche le opere realizzate durante il workshop di Zoographer in collaborazione con il ceramista Giulio Polloniato.
• h.20.00 Chiusura della mostra

Sabato 11 settembre Palazzo Baccin
• h.11.00 INAUGURAZIONE UFFICIALE della mostra
• h.18.30 INCONTRO con le artiste Valentina Furian e Giovanna Repetto
• h.20.00 Chiusura della mostra
• h.20.30 PARATA condotta da Zoographer
Restituzione performativa del bestiario fantastico realizzato appositamente per la rassegna dai partecipanti al workshop di Zoographer in collaborazione con il ceramista Giulio Polloniato.

Domenica 12 settembre Palazzo Baccin
• h.10.30 Apertura della mostra
• h.19.30 Chiusura della mostra
Oasi del Brenta
• h.16.00 SEMINARIO di Nicola Zengiaro
Una riflessione filosofica sulla vita umana in contatto diretto con la sua esistenza animale
• h.17.30 LABORATORIO condotto da Michele Patuzzi, Andrea Giubilato e Giulia Bernardi
Narrazione di esperienze tra uomo e natura, storie di domesticazione legate all’agricoltura e alle tradizioni del nostro territorio. L’incontro apre alla riflessione sull’antropocene e sul dialogo tra specie umana e l’ambiente che abita.

Nell’ambito del progetto Comunità Cultura Patrimonio – Fondazione Cariverona

Inaugurazione: sabato 11 settembre, ore 11:00, Palazzo Baccin.